Rottamazione Quater: il pericolo di un’istanza unica

articolo a cura di:
Elisa Bidoglia
Elisa Bidoglia

pubblicazione:

istanza rottamazione quater

Istanza Rottamazione Quater: i pericoli di un’istanza unica

La Rottamazione Quater permette di definire in maniera agevolata i debiti risultanti dai carichi affidati agli Agenti della riscossione nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 ed il 30 giugno 2022 cogliendo i benefici dello stralcio degli interessi, degli aggi e delle sanzioni amministrative.

L’accesso alla rateazione si concretizza nel versamento degli importi dovuti in un’unica soluzione oppure in forma rateale in un massimo di 18 rate. Ne abbiamo parlato in modo più approfondito anche in questo articolo.

Uno dei rischi, però, più evidenti dell’istituto in esame è rappresentato dall’inadempimento nel versamento di una rata, in quanto la rottamazione non produrrebbe i suoi effetti e verrebbe meno il beneficio rappresentato dallo stralcio delle sanzioni e degli interessi.

L’unica possibilità per il contribuente di evitare la decadenza è rappresentata dal versamento tardivo, che dovrà avvenire nei cinque giorni successivi alla scadenza prevista.

La decadenza comporta:

  • il recupero per intero di sanzioni, interessi di mora e iscritti a ruolo, e aggi di riscossione, tenendo conto delle somme già versate che verranno considerate in acconto;
  • la ripresa delle misure cautelari.

Un modo, quindi, per evitare di perdere del tutto i vantaggi della rottamazione è quello di presentare più domande presentare più domande di adesione in relazione ai singoli carichi in modo da ottenere diversi piani di rateazione con rate più piccole e maggiormente gestibili.

Tale modalità operativa permette, in caso di crisi di liquidità, di formulare una scelta su quali piani di rateazione portare avanti evitando così che la decadenza possa estendersi all’intero carico esattoriale.

Istanza Rottamazione Quater:  fondamentale è farlo nel modo corretto

Presentare la domanda di adesione alla Rottamazione Quater non è un compito difficile da affrontare. Tuttavia, considerare l’opzione di consultare un professionista esperto in materia fiscale può rivelarsi estremamente utile per massimizzare i benefici e ottenere una ripartizione strategica delle richieste.

Un consulente fiscale può offrire una guida personalizzata, analizzando attentamente la tua situazione finanziaria e fornendo consigli su come presentare la domanda in modo efficace. Questo può aiutarti a sfruttare al massimo le opportunità offerte dalla Rottamazione Quater, ottenendo sconti sui debiti e pianificando una strategia di pagamento ragionevole.

Non sottovalutare il valore di un supporto professionale in questa fase cruciale. Un difensore patrimoniale esperto può darti la sicurezza necessaria nell’affrontare la procedura e fornirti una visione chiara delle possibili opzioni disponibili.

Ricorda, il tempo per presentare la domanda di adesione alla Rottamazione Quater sta esaurendo, quindi agisci prontamente. Sfrutta al meglio questa opportunità per risolvere per sempre la tua situazione debitoria in modo vantaggioso.

Non esitare a cercare il supporto di un consulente fiscale esperto e intraprendi il primo passo verso un futuro finanziario più stabile.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o desideri discutere della tua situazione specifica, non esitare a contattarci. Siamo qui per aiutarti. Cliccando qui puoi farti richiamare entro 1 ora.

Fai il primo passo verso un futuro stabile