[-2] Rottamazione Quater: cosa succede alle procedure di riscossione dei debiti fiscali con la domanda di adesione?

articolo a cura di:
Roberta Luprano
Roberta Luprano

pubblicazione:

definizione agevolata procedure

Definizione agevolata

Se ti stai chiedendo cosa succede alle procedure di riscossione dei debiti fiscali una volta presentata la domanda di adesione alla Definizione Agevolata, sei nel posto giusto. In questo articolo, approfondiremo le implicazioni e i vantaggi che la presentazione della domanda comporta rispetto alle procedure attivate o attivabili dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione.

Definizione Agevolata e Procedure di Recupero

Dopo aver presentato la domanda di adesione alla Definizione Agevolata, l’Agenzia delle Entrate Riscossione adotterà alcune misure specifiche per i debiti rientranti nell’ambito applicativo della Definizione agevolata, noto come “Rottamazione-quater”. Ecco cosa accade:

  1. Sospensione delle Nuove Procedure: L’Agenzia delle Entrate Riscossione non avvierà nuove procedure cautelari o esecutive per i debiti rottamabili indicati nella domanda. Ciò significa che non saranno intraprese nuove azioni per la riscossione dei debiti in costanza dei regolari pagamenti delle rate.
  2. Sospensione delle Procedure Esecutive già avviate: L’Agenzia delle Entrate Riscossione non proseguirà con le procedure esecutive di pignoramento precedentemente avviate, salvo che non abbia già avuto luogo il primo incanto con esito positivo. In altre parole, le procedure di riscossione in corso verranno temporaneamente sospese, offrendoti la possibilità di regolarizzare la tua situazione debitoria attraverso la Definizione Agevolata.
  3. Fermi Amministrativi e iscrizioni ipotecarie esistenti: Gli eventuali fermi amministrativi o ipoteche già iscritte alla data di presentazione della domanda rimarranno in essere. Tuttavia, la Definizione Agevolata ti offre l’opportunità di risolvere questi carichi debitori in modo agevolato e prevede anche la possibilità di richiedere la cancellazione degli ipoteche una volta che i debiti sono stati regolarizzati con il pagamento dell’ultima rata del piano di dilazione.
  4. Inadempienza e Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC): Per i debiti “definibili” di carattere contributivo, il contribuente non sarà considerato inadempiente ai sensi degli articoli 28-ter e 48-bis del DPR n. 602/1973. Ciò significa che la presentazione della domanda di adesione alla Definizione Agevolata non influirà negativamente sulla regolarità contributiva del contribuente e sul rilascio del documento unico di regolarità contributiva (DURC).

I numerosi vantaggi dell’adesione

La presentazione della domanda di adesione alla Definizione Agevolata offre diversi vantaggi per il recupero dei debiti. L’Agenzia delle Entrate Riscossione sospende le nuove procedure e non prosegue con quelle esecutive in corso, consentendoti di regolarizzare la tua situazione debitoria in modo agevolato.

Questa opportunità ti permette di evitare ulteriori complicazioni legali e di ottenere la sospensione delle azioni di recupero in corso. Inoltre, i fermi amministrativi o le ipoteche già iscritte non vengono rimossi automaticamente. La Definizione Agevolata, però, ti offre la possibilità di risolverli una volta che hai definito l’intero debito e pagato tutte le rate del piano di Rottamazione.

È importante sottolineare che presentare la domanda di adesione alla Definizione Agevolata non comporta alcuna sanzione o penalizzazione per il contribuente. Al contrario, ti consente di avviare un percorso di regolarizzazione dei tuoi debiti in modo vantaggioso.

Inoltre, la presentazione della domanda non compromette la tua regolarità contributiva né influisce sul rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC). Questo significa che potrai continuare a operare regolarmente nel contesto delle tue attività professionali o commerciali senza preoccuparti di conseguenze negative sulla tua reputazione o sulla possibilità di partecipare a gare d’appalto.

In conclusione, la Definizione Agevolata rappresenta un’opportunità unica per risolvere i debiti pendenti in modo agevolato. Presentare la domanda di adesione ti consente di sospendere le procedure di recupero in corso, evitare nuove azioni esecutive e mantenere la tua regolarità contributiva. Ricorda di consultare un professionista esperto in materia fiscale per valutare la tua situazione specifica e cogliere al meglio questa opportunità di regolarizzazione. Non perdere tempo e inizia a risolvere i tuoi debiti oggi stesso!

Risolvi i tuoi debiti fiscali oggi stesso